Archivi del mese: marzo 2005

ATTENZIONE: ATTRAVERSAMENTO FILOSOFI/3

A proposito dei primi, dei secondi, dei terzi, quarti e quinti citati da Massimo in questo suo post a commento di un editoriale (in .pdf) del Foglio di qualche giorno fa, mi verrebbe da commentare a mia volta che, se … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

NON C'è LOTTA

Dalle parti del Neri si pongono quesiti di primaria importanza: Fifa o Pro Evolution Soccer? P.S.: Pro Evolution Soccer, che domande. P.P.S.: Adesso salterà mica su qualcuno a dire che Pro Evolution Soccer è di sinistra e Fifa di destra … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

COSE CHE VOI UMANI

Ieri sera, tra la veglia e il sonno, ho sentito con queste mie orecchie mortali Elenoire Casalegno , incautamente ospitata da Canino a Cronache marziane, citare Isabel Allende pronunciandone il cognome aiònd, alla francese.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

DIO, CHE FIGURE…

Facciamo così, cari i miei pirletta: 97,5, e i due e mezzo restanti ce li metto da me, che nel caso non ve ne foste accorti mancano tre giorni alle elezioni (però poi ne voglio cinquemila netti al mese come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

CAMBIO DEGLI ARMADI

Essendo ufficialmente in corso la mezza stagione, tornano di moda le camicie. P.S.: so che eravate preoccupati. P.P.S.: è che la filosofia, signora mia, è così: oggi c’è, domani chissà…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

MISERICORDIA!

Allora, ricapitoliamo: primo venne Mithrandir, seconda e a mia insaputa la fascinosa Landslide, poi i due Evilgenii con Will a rimorchio, e ancora i tre Briborchi (per tacere degli altri membri della Blog Family, ma lì si tratta di adulti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SPIAGGE

… dipinte in cartolina ti scrivo tu mi scrivi poi torna tutto come prima l’inverno passerà fra la noia e le piogge ma una speranza c’è che ci siano nuove…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento