AMARCORD ROSSONERO

Su MilanBlogClub, amarcord collettivo dell'orgoglio rossonero.

Le mie risposte:

Il calciatore rossonero più amato?
Sheva, finché è durato (me lo sarei sposato, e mi sono sorpreso un paio di volte, in occasione di gol, inginocchiato ad abbracciare il televisore).
 
Il calciatore rossonero meno apprezzato?
Chiodi ('na pena)
 
Il calciatore rossonero più sottovalutato?
Filippo Galli (un fenomeno praticamente e scandalosamente mai convocato in Nazionale)
 
Il calciatore rossonero più sopravvalutato?
Futre (benché incolpevole, pòraccio)
 
Il calciatore rossonero più forte tecnicamente?
Rivera (e ho detto tutto)
 
Il calciatore rossonero più determinante?
Gullit (una forza della natura, immarcabile)
 
Il calciatore rossonero ceduto troppo presto?
Crespo (e, naturalmente, Sheva)
 
Il trofeo rossonero cui si è più legati?
Scudetto ‘87/’88 e Coppa Campioni ‘88/’89 (la resurrezione dopo il buio)
 
La partita più bella vista allo Stadio?
Non vado quasi mai allo stadio
 
La partita cui si è affettivamente più legati ed il motivo di ciò?
Le due finali di Coppa Campioni vinte 4-0, c’è bisogno di dire perché? (ma anche la semifinale di ritorno col Real nell'89, vinta 5-0, che non vidi perché uscii con la Raffa e della quale appresi il risultato fausto sentendo partire i caroselli delle auto giù in strada)

La sconfitta che non si può dimenticare e perché?
Istanbul (e pensare che vorrei proprio, dimenticarmela)
 
Il momento della storia rossonera che più ci ha dato dispiacere?
La seconda retrocessione in B nel 1982
 
Il momento della storia rossonera che più ci ha riempito d’orgoglio?
La vittora in Champions League 2007 (alla faccia di tutto e tutti)
 
Il gol rossonero più bello?
Tecnicamente, il 3-0 di Dejan Savicevic nella finale di Champions League contro il Barcellona (1994); emozionalmente, il rigore di Sheva a Manchester (2003)
 
La singola giocata più bella vista fare ad un calciatore rossonero?
Van Basten si avvita di testa in area e colpisce l’incrocio dei pali in Real Madrid-Milan, semifinale di andata di Coppa Campioni ‘88/’89
 
La prima partita del Milan vista dal vivo?
Un’amichevole col Real a San Siro nell’estate del 1989 (giocava Borghi, pensa te)
 
Il giocatore avversario che avremmo voluto o vorremmo vedere in rossonero?
Michel Platini
 
La formazione migliore della vostra storia rossonera (potete scegliere qualsiasi modulo basta indicarlo prima di scrivere gli undici nomi)?
 
3-2-2-3 (tatticamente non starebbe in piedi, ma chissenefrega)

Rossi, Maldini, Nesta, Baresi, Gattuso, Rijkaard, Rivera, Kakà, Gullit, Van Basten, Sheva.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...