EL MË MILÀN

Sentimentalmente, così come la New York di Woody Allen è bianco e nero e musica di Gershwin, la mia Milano è due cose: il derby e il Natale.

Il derby: la vecchia Milano che discute e cogliona o viene coglionata con la sua cadenza strascicata a seconda dei risultati, i baüscia e i casciavìtt, Nereo Rocco in panchina, il vecchio Moratti in tribuna, la classe immensa di Gianni Rivera, quelle maglie che nel bianco e nero della tv sembrano uguali, non fosse per il calzoncini (bianchi i nostri, neri i loro), San Siro ancora senza terzo anello, il pubblico separato dal campo con una cancellata e infine, già nell'era del colore ma pur sempre trasfigurato dalla dimensione della memoria, Mark Hateley che svetta su Collovati.

Il Natale: il buio presto, le luci in centro, mio papà che mi ci porta nel pomeriggio della vigilia, le luminarie di fronte al Duomo, le caldarroste, il presepe pazzesco di San Camillo in via Boscovich, il giro da Panarello per comprare il pandolce, l'attesa dei regali nella lunga notte di semiveglia, l'albero di Natale, la corale della parrocchia che canta Adeste Fideles e In notte placida nella chiesa gremita in ogni ordine di posti alla messa di mezzanotte, il pranzo con i nonni, il pomeriggio dagli zii, il panettone.

Insomma: la giornata di oggi (derby+Natale) è il distillato, la quintessenza romantica di Milano. E pensarci e gustarsela da qui, dalla Val Tidone, a 70 chilometri di distanza, rende tutto persino più suggestivo. Anche perché non devo parcheggiare, non sento la puzza, non devo infilarmi nella ressa.

Certo, se poi vincesse l'Inter rovinerebbe tutto e sarebbe un peccato.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...