LA PALLA È ROTONDA

"Per tacere di chi nel corso della sua carriera ha vinto campionati, Champions League, Palloni d’Oro e classifiche dei cannonieri, parecchi di loro un paio di anni fa sono diventati campioni del mondo. Campioni. Del. Mondo. Forse Berselli immagina che, se esistessero i campionati del mondo dei giornalisti, lui vincerebbe a mani basse. Infine, Berselli (e con lui tutti coloro che si sono dimostrati pronti a scaricare gli Azzurri alla prima scoppola) sembra ignorare la banale constatazione che nel calcio e nello sport non si può sempre vincere. Che la vittoria è la splendida eccezione, anche e soprattutto a quei livelli. La qual cosa è un po’ come dire: la palla è rotonda. Ecco. A Berselli bisognerebbe rispondere “la palla è rotonda” e finirla lì."

Nell'attesa di Italia-Francia, ecco i miei due centesimi a proposito dell'indole catastrofista e criticonza del giornalismo sportivo italiano, comprensivi di endorsement totale e globale al Dünadü e ai suoi ragazzi. Su Left Wing.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...