SEGUITE IL LABIALE

Allora, ve lo spiego piano piano, scandendo bene le parole, così che riusciate a capire senza ulteriori fraintendimenti: il fatto che il papa tolga una scomunica non coincide con la beatificazione di colui al quale viene tolta, né con la condivisione delle sue opinioni.

Un'altra cosa: magari no, ma non eravate tra coloro che "libera chiesa in libero stato"? Non c'è tra voi chi, a proposito della meno ufficiale scoreggia proveniente da oltre Tevere, si sia stracciato vesti invocando lo stato laico e il principio della non ingerenza? e adesso che fate, questionate su una norma di diritto canonico?

Ah, quasi dimenticavo: devo essermi distratto e non so bene che cosa sia successo negli ultimi tempi, ma quand'è esattamente che ha cominciato ad avere credito l'idea bislacca secondo la quale la Chiesa sia o debba essere il club dei benpensanti, il partito di quelli che la pensano come il papa o, peggio ancora, come il vescovo X o il prelato Y e non piuttosto – come è sempre stata e sempre sarà – l'umanità peccatrice che ha bisogno di misericordia?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...