92 MINUTI DI APPLAUSI

"Il problema è quando i recensori del film vogliono mostrarci, come se fosse lì la sostanza, come se loro avessero trovato il graal del senso, che hanno letto il sottotesto, l’hanno interpretato con cura, l’hanno collocato politicamente. È un problema perché, come dire?, be’, a noi francamente non frega un cazzo."

Non ho ancora visto Avatar (anche perché nei cinema non è ancora uscito), ma sono assolutamente certo che Matteo Bordone abbia ragione. Non tanto, di più.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...