Bildungsschallplatte

Cose che si scoprono rivedendo dopo – quanti saranno? – 25 anni The Wall, il film scritto da Roger Waters e diretto da Alan Parker su/con/per/tra/fra il disco omonimo dei Pink Floyd:

  • Sapere le canzoni di un intero lp (doppio, oltretutto) a memoria è come quella cosa là dell’andare in bicicletta.
  • Il manager di Pink, quello con la giacca beige e gli occhialoni da sole, è interpretato da Bob Hoskins.
  • Alla scena della morte del ratto durante Comfortably Numb non è umanamente possibile non mettersi a piangere.
  • Quando hai 43 anni e ti commuovi davanti a un film, è illusorio sperare nella comprensione e nell’affetto consolatore di tua moglie, la quale al contrario ti irriderà spietatamente.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Bildungsschallplatte

  1. gianni ha detto:

    ok ok ok ok ok….

  2. Leonardo ha detto:

    Figurati te, io non ho bisogno neanche del film, su Confortably numb per riempirmi gli occhi di lacrime mi basta l’assolo finale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...